Analisi chimica degli alimenti

Il settore è dotato di strumentazioni e attrezzature scientifiche tecnologicamente avanzate che consentono l'applicazione di moderne tecniche analitiche quali Gascromatografia (GC) con rilevatori a rivelatore a cattura di elettroni (ECD, Electron Capture Detector), con rivelatore a ionizzazione di fiamma (FID, Flame Ionization Detector), con rivelatore ad azoto e fosforo (NPD), Gascromatografia accoppiata alla spettrometria di massa (GC/MS), Gascromatografia accoppiata al triplo quadrupolo (GC/MSMS), Cromatografia liquida accoppiata a triplo quadrupolo (LC/MSMS), Plasma induttivamente accoppiato con uno spettrometro di massa (ICP-MS), Cromatografia liquida ad alte prestazioni (HPCL-DAD-RID- fluorescenza), Cromatografia per Gel Permeation (GPC), Gascromatografia in spazio di testa dinamico e statico accoppiata alla spettrometria di massa (GC-HS/MS), Cromatografia Ionica (IC), Spettrometria di Assorbimento Atomico (AA), Spettrometria Molecolare e Infrarosso (FT-IR), etc.

Reparto Analisi Latte e derivati

Il laboratorio è attrezzato in maniera completa e con strumentazione tecnologicamente all'avanguardia di ultima generazione, per gestire ed affrontare tutte le problematiche del settore lattiero-caseario in grado di monitorare quotidianamente un gran numero di campioni. In particolare si eseguono:
1. Determinazione di parametri chimico-fisici su latte e di composizione su latte: Grassi, Proteine, Caseina, Lattosio, Conta cellulare, Ricerca di sostanze ad attività inibente, Crioscopia, pH, Acidità "SH, Cloruri, Sodio e Potassio, calcio, magnesio, Saggio di freschezza all'alcool, Residuo secco totale e Magro, Densità (Massa specifica), attività enzimatica, Urea, Acidi grassi totali, Cellule Somatiche, Ammoniaca,
2. Tenuta sotto controllo della media geometrica mobile per la conta delle cellule somatiche, secondo il reg. 853/2004 e s.m.i.
3. Caratterizzazione della frazione azotata (azoto proteico (NP) e azoto non proteico(NPN), azoto caseinico (NC) e azoto non caseinico (NCN);
4. Determinazione delle sieroproteine;
5. Ricerca di indicatori enzimatici per valutazione trattamento termico (fosfatasi alcalina, perossidasi)
6. Determinazione di indicatori di trattamento termico (lattulosio, Furosina)
7. Trigliceridi (purezza grasso del latte in prodotti lattiero-caseari)
8. Valutazione della resa e dell'attitudine alla caseificazione
9. Valutazione del pH di fermentazione
10. Ricerca di specie in latte e derivati (Bovino, Ovino, Caprino, Bufalino)
11. Composizione di formaggi (umidità ceneri, alcalinità delle ceneri, pH, grassi e proteine, residuo secco totale, cloruri, sale (come NaCl);
12. Lattosio in prodotti senza lattosio;
13. Acqua ossigenata
14. Acido D lattico, Acido L-Lattico
15. Ricerca di metaboliti di fermentazione (acido lattico, citrico, butirrico, propionico, etc..)

Reparto Analisi Chimiche e chimico-fisiche degli alimenti

Il laboratorio è in grado di effettuare analisi merceologiche e controllo qualità allo scopo di verificare le caratteristiche nutritive e di accertare la presenza/assenza di sostante limitate o non consentite.
In particolare si eseguono:

1. Analisi nutrizionale, volta alla definizione centesimale dei macro costituenti di alimenti di qualsiasi natura con la caratterizzazione delle proteine, dei carboidrati (zuccheri, amido), polialcoli, dei grassi (saturi, monoinsaturi, polinsaturi, acidi grassi trans, acidi grassi omega tre), del colesterolo, delle fibre alimentari, dei minerali (calcio, fosforo, ferro, magnesio, potassio, sodio, zinco, iodio), sale (come NaCl), calcolo del valore energetico (Kcal e Kj), per tutti mercati di destinazione (Europa, America, Canada, etc....).
2. Calcolo della RDA (Razione Giornaliera Raccomandata) e del Daily value % per i parametri rischiesti dall'etichettatura americana: calcio, fosforo, ferro, magnesio, zinco, vitamine);
3. Caratterizzazione degli zuccheri (saccarosio, glucosio, lattosio, galattosio, maltosio, etc)
4. Vitamine idrosolubili e liposolubili (vitamina A, vitamine B1, B2, B3, B5, B6, B9, B12, vitamina E);
5. Parametri di qualità e genuinità su olii secondo il Reg. CEE 2568/1991 e s.m.i. (acidità , perossidi, analisi spettrofotometriche UV (K232, K270 e Delta-K), composizione acidica, steroli, etc..)
6. Parametri di qualità di vini e mosti (acidità , pH, ceneri, cloruri, sostanze fenoliche totali, acidità fissa, totale e volatile, titolo alcolimetrico, anidride solforosa, caratteristiche cromatiche, estratto secco, massa volumica e densità relativa a 20 C, Metanolo, saccarosio, solfati, zuccheri riduttori).
i. Caratterizzazione della composizione di carne e derivati (Grassi, Proteine, umidità, Collagene)
7. Analisi sulle impurità solide negli alimenti (Filth Test)
8. Conservanti (Acido sorbico, Acido benzoico, Anidride solforosa e solfiti, Acido formico, Formaldeide, Nitriti e Nitrati di sodio e di potassio, Acido propionico, Acido lattico)
9. Regolatori di acidità e antiossidanti (Acido ascorbico e Acido citrico, EDTA, etc..)
10. Stabilizzanti (Polifosfati)
11. Ricerca farmaci veterinari: sostanze ad effetto anabolizzante (ormoni steroidi, ormoni naturali, β-agonisti, ormoni tiroidei) e Sostanze antibatteriche: Tetracicline (clorotetracicline, tetracicline), Amfenicoli (Cloramfenicolo, Tiamfenicolo, Florfenicolo), Metaboliti di Nitrofurani (Semicarbazide), Sulfamidici (Sulfachinossalina, Sulfadiazina, Sulfadimetossina, Sulfamerazina, Sulfametossipiridazina, Sulfatiazolo), B- lattamici (Amoxillina, Ampicillina, Penicillina), Macrolidi (tilosina, eritromicina, spiramicina), Fluoroclinoloni ( danofloxacina, enrofloxacina, sarafloxacina)
12. Ricerca di allergeni (glutine, anidride solforosa (SO2), Sedano, etc..)

Reparto analisi contaminanti residuali in tracce e ultratracce

1. Microinquinanti organici: Policlorodibenzodiossine (PCDD) e Policlorodibenzofurani (PCDF), Policlorobifenili (PCB), PCB diossina-simili e PCB non diossina simili;

2. Idrocarburi Policiclici Aromatici (IPA);

3. Metalli pesanti: Alluminio (Al), Arsenico (As), Boro (B), Berillio (Be), Cadmio (Cd), Cobalto (Co), Cromo (Cr), Rame (Cu) Ferro (Fe), Manganese (Mn), Nichel (Ni), Piombo (Pb), Selenio (Se) tallio (Tl), Vanadio (V), Mercurio (Hg), Zinco (Zn)

4. Ricerca di sostanze organiche volativi SOV (solventi alifatici clorurati, solventi aromatici etc): Benzene, Toluene, Etil-benzene, Xyleni, 1-2-diclorobenzene

5. Ricerca di fenoli volatili e non

6. Micotossine (aflatossine, tricoteceni, ocratossina A, zearalenone, fumonisine)

7. Ftalati;

8. Acrilamide ed Epicloridina

9. Melammina

10. Bromuro totale :

- Determinazione di prodotti di disinfezione nel trattamento acque (trialometani): cloroformio, dibromoclorometano, bromodiclorometano, bromoformio;
- Composti organoclorurati: 1,1,1-tricloroetano, Tetracloruro di carbonio, Cloruro di vinile, 1,2-dicloroetano, Tricloroetilene, Tetracloroetilene

11. Radioattività nelle acque Analisi

12. Analisi Multiresiduale - Fitofarmaci e Pesticidi e metodi singoli per un numero di principi attivi complessivo superiore a 800 principi attivi per la rispondenza di conformità alla normativa vigente con tempi di risposta rapidi, anche in 12 h per il settore ortofrutta.
1. Pesticidi organo clorurati (Insetticidi acaricidi, Insetticidi acaridici fosforati, Insetticidi fosforati
2. Pesticidi organo fosforati (Insetticidi clorurati)
3. Carbammati
4. Diserbanti difenileteri, triazinici, ureici/triazinonici,
5. Ditiocarbammati (come CS2)
6. Erbicidi,
7. Fungicidi acetammidici, benzimidazolici, dicarbossimidici, eterociclici, fenilammidici, fosforati, anilazinici, azoto/aromatici, chinossalinici, tioftalimmidici, triazolici/piridinici,
8. Fumiganti
9. Nematocidi fosforati,
10. Piretroidi
11. Regolatori di crescita
12. Ricerca di fitosanitari richiesta dal circuito QS (Clormequat, etefon, acido carbossilico fenossi-alcano, feniluree, idrazide maleica).

Analisi Aromi e sostanze aromatizzanti

Marino s.r.l. fornisce un supporto analitico e studi sulla composizione aromatica e sui composti volatili nei prodotti alimentari, finalizzate allo studio di nuove formulazioni e all'identificazioni di difetti organolettici, nonchéallo studio dell'evoluzione nel tempo del profilo aromatico durante la shelf-life del prodotto: - Determinazione di sostanze Aromatiche limitate (aloina, berberina, tujone, pulegone, etc) - Screening e Caratterizzazione della frazione aromatica volatile degli alimenti mediante GC/MS-SPME;

Analisi Alimenti per uso zootecnico

MARINO S.r.l. offre controlli e test di laboratorio sui mangimi e sugli alimenti destinati agli animali, volti al controllo qualità, all'analisi nutrizionale, alla formulazione e alla ricerca di contaminanti nei mangimi, nelle materie prime in ingresso, e su prodotti aziendali (silomais, unifeed, pastoni, etc..):
- Analisi Centesimale: proteine grezze, grassi grezzi, fibra grezza, ceneri grezze, carboidrati grezzi, calcolo energetico,
- Analisi di Metalli Pesanti e Minerali
- Micotossine,
- Ricerca OGM;
- Diossine

Analisi chimica degli alimenti

Conformità agli standard normativi

MARINO S.r.l. eroga i servizi richiesti dalla clientela nel pieno rispetto di tutti gli standard normativi, in particolare in conformità alla norma internazionale EN ISO/IEC 17025 e alle prescrizioni ACCREDIA (Ente Italiano di Accreditamento). Marino è azienda certificata secondo la norma per i sistemi di gestione UNI EN ISO 9001:2008 con il N. 153409/2014 dal DNV-GL "Progettazione ed Erogazione del servizio tecnico e consulenziale per i settori alimentare e ambientale".

Vedi tutte >